Arte collettiva e partecipativa

Installazioni di arte collettiva e partecipativa realizzate con il gruppo ESC  dal 1997 al 1999

  1997         Esc. Avviso ai naviganti

08 avviso ai naviganti pesce 1997
08 avviso ai naviganti pesce 1997
press to zoom
08 avviso ai naviganti 1997 bocca
08 avviso ai naviganti 1997 bocca
press to zoom
08 avviso ai naviganti 1997 seno
08 avviso ai naviganti 1997 seno
press to zoom

Rebus, ferro e legno, dimensioni complessive 50 m. AVVISO AI  NAVIGANTI "cantiere per un intervento di accelerazione estetica sulle acque del lago Fusaro" Casina Vanvitelliana, lago Fusaro (NA) a cura di MeltingPot e ESC.

Le sculture galleggianti di grandi dimensioni, realizzate con legno e rete metallica dagli artisti aderenti al gruppo Esc hanno formato un rebus sullo specchio d'acqua del lago, visibile dalla terrazza della Casina Vanvitelliana. Tante idee sono state vagliate, una è stata assunta e incorporata dai partecipanti che in collaborazione l’hanno attuata.

Pur consapevole del valore di un progetto collettivo In quell’occasione nel clima di creatività operosità e forza vitale sperimentai nei pressi del ponte di legno che conduceva alla Casina una “Foto mimetica” galleggiante che, con mia grande soddisfazione, rimase invisibile.

È in questo contesto culturale che ha iniziato a formarsi la mia sensibilità di artista spersonalizzato, dissolto. Di un artista qualunque.

 

 

Rassegna stampa:

CORRIERE DEL MEZZOGIORNO Cultura e Spettacoli. Punta sull’arte la Casina del Fusaro

Catalogo: Melting pot a cura di Daniela Lancioni.

 

 

1999            "già fatto! ?"

già_fatto_1999.jpg

“già fatto!?" alcune opere degli autori che hanno partecipato.

Mostra d'arte contemporanea inaugurata presso l’ex caserma De Martino a Casagiove (CE)  il 26 settembre 1999. 

Progetto di Angelo Rossi, Enzo Di Giorgio, Maria Canoby e Riccardo Battaglia.

Testi di Bruno Donzelli, Mario Franco, Carmine Simeone, Giuliana Videtta.

Opere di  Zak Manzi, Flavia Sarracino, Petris, Genny Capitelli, Teresa Cantiello, Giuliana De Mauro, Aniello Scannapieco, Alfio, Damiano Errico, Marco Di Gennaro e Nicola Mazzocca, Dell'Aversana -Varavallo, Roberto Casalino, Roberto Crea, Michele Letizia, Giuseppe Levano, Michele Russo, Giancarlo Mazzaro, Marco Zezza, Angela Campanile, Tony Corbo, Domenico Brancale, Margherita Cavaliere

Gli artisti sono stati invitati a realizzare opere inedite copiando o rielaborando opere già fatte, già esistenti nel’immaginario collettivo.

Rassegna stampa:

CORRIERE Cultura e Spettacoli, domenica 26 settembre 1999

IL MATTINO  domenica 26 settembre 1999. “Gia fatto!?”, mostra a Casagiove

CORRIERE Cultura e Spettacoli, venerdì 1 ottobre 1999. l’arte... rivisitata nella casa della cultura

Catalogo: “Gia fatto!?” Melting Pot Napoli, 1999.

Fanno parte di questa sessione anche L'ingorgo nell'ingorgo (performance collettiva). Flash Art e La Settimana Enigmistica, (installazioni concettuali che hanno previsto la collaborazione di un team di artisti e operatori del settore). La rassegna d'arte Percorsi, basata sulla contaminazione reciproca tra gli artisti.

2001               Esc. Think 1 thing

Think 1 Thing, Scultura, argilla e ferro, altezza 3,60 m, 2001.

portachiavi e scatola Tink 1 Ting (6)

THINK 1 THING, portachiavi in lega metallica bicomponente.

L’intento di Think 1 Thing è quello di trasformare lo spazio della galleria, da sempre considerato come una postazione persuasiva all’interno del circuito della conoscenza e della meditazione, in uno spazio in cui gli artisti insieme a studenti, astraendosi dalle loro individualità, tentano di dimenticare, riportando allo stesso tempo alla memoria gli apparati del pensare e del far vedere una cosa, consultando una tecnica con la tecnica. Questi in sintesi sono i presupporti del gruppo Esc e di Quartapittura.

La Fonderia è uno di quegli esami del corso accademico che tanti sottovalutano e, copiano la tesina. Ricordo che quel corso lo praticai con passione e l’esame con convinzione, non utilizzai i più bei modelli disponibili nel laboratorio, bensì scelsi due soggetti che, al meglio rappresentavano la mia idea di riproduzione artistica, un gessetto da lavagna per la copia da fare in gesso e una candela stearica per la riproduzione in cera, il materiale del modello coincideva con il materiale dell’oggetto reale …

Da qualche anno non ero più uno studente e c’erano già molti candidati per l’applicazione della creta sull’omone. Quale occasione migliore per clonare? Rimodellai le fattezze dell’imponente statua, in scala, in versione femminile e ne feci un gadget, un portachiavi, con tanto di anellino e packaging, marchiato Esc. E allora tutti gli altri artisti fino ad allora a zonzo in torno al colosso si misero a calcare, impastare, insaponare, pigiare, gancetto, rifilare, ricalcare, ri - pigiare … stampare, tagliare, incollare, inscatolare.

 

L'opera è stata ideata e realizzata nella Galleria Lia Rumma a Napoli dagli artisti aderenti al gruppo Esc

Catalogo: Esc per quarta pittura. Edizioni  MeltingPot

E' possibile vedere la documentazione delle recenti opere di arte partecipativa collegandosi al nuovo sito www.angelorossiarte.com